25th maggio 2022

Progetto “Costruiamo un libro IN-clusivo” – scuola primaria di Santa Giustina

pubblicato in Alunni, Dentro la scuola, Famiglie |

Nel periodo tra febbraio e la prima settimana di aprile, la classe 5^B della scuola primaria di Santa Giustina, in collaborazione con una tirocinante dell’Università di Padova, è stata coinvolta in un progetto  denominato “Costruiamo un libro IN-clusivo”, la cui finalità principale è stata l’ideazione e la  costruzione di libri in simboli – o In-books – fruibili da bambini con disturbi del linguaggio e altre  disabilità e anche dai compagni più piccoli (Scuola dell’Infanzia, prime classi della Scuola  Primaria). 

L’implementazione di tale progetto ha permesso agli alunni di quinta di mettere in gioco tutte le  loro conoscenze, abilità e competenze a partire dall’identificazione delle azioni da compiere per la  concreta realizzazione dei prodotti, fino alla condivisione degli stessi con figure interne ed esterne  alla scuola. 

 Dopo un primo momento di raccolta delle idee e di analisi dei bisogni (informazioni da reperire,  materiali, strumenti) e delle risorse disponibili, si è proceduto con la stesura di brevi racconti che i  bambini, divisi in gruppi, hanno costruito con il supporto di tecniche di scrittura creativa, ma  soprattutto grazie alla loro fantasia e capacità di cooperazione. 

Successivamente i racconti sono stati revisionati più e più volte, di modo che la seguente fase di  trascrizione da testo verbale a testo simbolico risultasse più pratica, semplice e veloce.  Per operare questa “traduzione” i bambini hanno utilizzato SIMCAA, un programma informatico  gratuito creato da ARASAAC (Centro Aragonese di Comunicazione Aumentativa e Alternativa). Si  tratta di una sorta di traduttore simultaneo molto intuitivo e personalizzabile sin dalla fase di editing fino a quella di preparazione alla stampa. 

 Ultimo, ma non meno importante, è stato il momento di realizzazione delle illustrazioni, che  dovevano rispettare alcuni parametri specifici legati alla grandezza delle figure, alla scelta dei colori e alla semplicità delle scene. 

La creazione delle copertine e la rilegatura dei libri sono state, invece, operate dalla tirocinante.  L’ultima parte del progetto è stata dedicata alla sintesi del percorso in vista di una potenziale  condivisione del lavoro con altre classi e/o con le famiglie. 

A tal proposito si è creato un cartellone che riprendesse tutti i passaggi seguiti per arrivare alla  realizzazione dei prodotti finali.  

Link utili: https://arasaac.org/ ; https://caa.simcaa.org/

Questo articolo è stato scritto mercoledì, maggio 25th, 2022 alle 00:05 ed è inserito in Alunni, Dentro la scuola, Famiglie.